Palazzo Vecchio

la Qualità Toscana del Vino

La Dogana Enoteca è sicuramente un locale un po’ speciale non solo perchè abbina agli ottimi piatti di Shunshine Manitto, lo chef della casa, gli altrettanti ottimi vini di Palazzo Vecchio ma per l'attenzione e per la particolare cura dei suoi arredi volutamente casual.

Sul menu de La Dogana troverete il Crostone toscano un piatto che ,a differenzia dai più classici crostini, viene preparato su grosse fette di pane casareccio permettendo ai  suoi ingredienti di  amalgamarsi e fondersi armonicamente l’uno nell’altro. Un piatto povero della cucina toscana diventato squisitamente “nobile” come il vino a cui felicemente lo accoppierete. La Dogana Enoteca e la sua Osteria sono aperti dal Martedì alla Domenica dalle 10,00 alle 22,00.

Arriva la Pasqua e La Dogana ,l’Enoteca di Palazzo Vecchio, propone un menu speciale fatto di sfizi e di piatti dedicati all’occasione da consumarsi tra parenti e amici tenendo a vista gli splendidi scorci della Valdichiana…

ANTIPASTO DELL’OSTERIA
>Torta Pasqualina, il barattolo di frutta e verdura cruda, Uovo sodo, Torta alla Salvia e finocchiona, torte salate alle verdure

Zuppa alla frantoiana con fagioli scritti e cavolo nero, con bouquet di odori su crostone agliato.

Ogni mese seguendo l’ispirazione e il cambiare delle stagioni cambiano i menù della Dogana ,l’enoteca-osteria di Palazzo Vecchio, rimangono alcuni dei piatti più classici  come la “Zuppa alla frantoiana” e il “Cinghiale in umido al vino” mentre ne arrivano di nuovi: I “Ravioli ripieni di ricotta di pecora” o il “Carrè di maiale alla birra”  a cui si accostano i contorni di verdure che nascono dai nostri orti.

La Dogana Enoteca fin dalla sua nascita si è proposta come punto d’incontro per la degustazioni dei vini di Palazzo Vecchio a cui si possono abbinare formaggi e salumi tipici della zona, ma anche pranzi o cene a tema. Un punto di partenza che si è in parte evoluto perché da questo 2017 La Dogana Enoteca si è in parte trasformata mantenendo i propri caratteri originali ma ampliando la sua offerta gastronomica con la collaborazione dello chef Sunshine Manitto che proporrà menu mensili legati all’andamento delle stagioni e con piatti strettamente legati alla cucina toscana.

Chiusura: Lunedì

Orari: dalle 10,00 alle 22,00

Prenotazione gradita

+39 0578 724170

+39 339 5405196

Localita: Valiano di Montepulciano

Strada Lauretana Nord 75

(strada che collega Montepulciano a Cortona)

 

Fino a Marzo continuano gli orari invernali de La Dogana dove si possono degustare i vini di Palazzo Vecchio, ordinare colazioni leggere o di sera incontrarsi con gli amici per un aperitivo.

Su prenotazione e poi possibile ordinare cene a sorpresa ,dove il menu e fisso, intorno al tavolo dell’amicizia.

APERTURA:

Febbraio e Marzo

dal Venerdì alla Domenica

dalle 11:00 alle 20:30 

LA DOGANA

Via Lauretana Nord 75

La Lauretana è la strada che collega

Montepulciano a Cortona

53045 Valiano – Montepulciano (SI)

Per INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI
+39 0578 724170 - +39 393 9566663
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Dogana è l’enoteca di Palazzo Vecchio, si trova lungo la Lauretana Nord strada che da Montepulciano porta a Cortona e viceversa. E’ un’enoteca un po’ speciale dove si servono colazioni con i dolci fatti a mano, i taglieri di formaggi e salumi con le verdure di stagione, gli aperitivi con le torte salate della casa o dove si possono prenotare delle cene a “sorpresa”…non mancano ovviamente i vini da degustare ,un’ottimo Nobile di Montepulciano o il Cortona, tenendo a vista tutta la Valdichiana. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

“Come degustare il vino” è il tema dell’incontro che vedrà riuniti il 25 ottobre , prima a Palazzo Vecchio e poi alla Dogana, i soci  dell’Associazione Italiana Collezionisti di Cavatappi. Un enologo e  sommelier, Adriano Pallotti dell’Enoteca Pallotti a Roma,  spiegherà e racconteranno il fascinoso percorso di un acino che diventa vino e di come riconoscerne profumi e sapori.

Incontro tra Giappone & Toscana, alla Dogana di Palazzo Vecchio

Nasce da un progetto originale la realizzazione dell’enoteca La Dogana ; farne il salotto di Palazzo Vecchio un posto dove il tema centrale fosse il vino ma contemporaneamente  un posto che permette lo scambio e la realizzazione di idee anche attraverso eventi che avvicinino a nuove “culture” e a nuove esperienze.

Così inizia la breve storia dell’enoteca La Dogana prima con le degustazioni accoppiate ai vari cibi , ai corsi di Yoga e al più recente corso che insegnerà a preparare i tipici piatti giapponesi come il Sushi e il Tempura.

LO CHEF:

Salvatore Casertano e lo chef di quest’ultimo corso conosciuto professionalmente come Sasushi si è formato professionalmente sotto la guida di Hirohiko Shoda , Hiro per gli amici,  noto chef giapponese innamorato della cucina italiana. Sasushi tra l’altro tradurrà i piatti della cucina tradizionale giapponese sostituendo al pesce la carne chianina.  

I corsi sono quattro suddivisi in quattro diverse  giornate e si può prenotare un corso o tutti e quattro..

Date dei corsi
11 ottobre - Sushi Tradizionale
8 novembre - Sushi Tradizionale e La Chianina in stile giapponese
22 novembre - Tempura e Minestre
6 dicembre - Tempura e Minestre

Durante la prima lezione, gli studenti impareranno a scegliere, tagliare e  preparare il pesce
La preparazione del riso, utilizzare le stuoie di bambù, soia, wasabi, alghe nori, sesamo, Gari (zenzero sottaceto), e rendono il seguente rotoli:
· 1 Hosomaki (Kappa maki)
· 1 Futomaki
· 1 Uramaki
· 1 o più Temari
· 1 Gunkan
· 1 Temaki

Si prega di notare che lo chef fornirà il pesce e le attrezzature.

 

Il corso

Gli ingredienti base:

  • Riso da sushi
  • Alga nori
  • Salsa di soia
  • Gari (Zenzero in salamoia)
  • Wasabi
  • Sesamo
  • Guarnizioni e ripieni con particolare attenzione a prodotti toscani

Lavaggio del riso da sushi, metodo di cottura e condimento.

Taglio del pesce, carne e verdure

Tipi di sushi

Uso della stuoia in bambù per avvolgere i maki

Preparazione del sushi:

  • 1* Hosomaki(Kappa maki)
  • 1* Futomaki
  • 1* Uramaki
  • 1 o più Temari
  • 1 Gunkan
  • 1 Temaki

* inteso come rotolo da 6 pezzi

Cena finale con il sushi preparato da ogni partecipante al corso

*Degustazione di 2 Vin i di Palazzo Vecchio: Rosso “CORTONA” DOC_ Rosso “DOGANA” DOC

COSTI & ORARI

  • 1 Lezione con inclusa la Cena: 90,00€ *inclusi due calici di vino di Palazzo Vecchio in degustazione
  • Cena esclusa lezione: 50,00€ *inclusi due calici di vino di Palazzo Vecchio in degustazione

Inizio lezione ore 17:30

Inizio Cena ore 20:30

Come fa lo yoga ad essere in sintonia con i vini di Palazzo Vecchio e con La Dogana? Secondo Gabriele Chi, esperto maestro di Yoga (www.gabrielechi.it) è semplice - il senso di relax che viene dalla pratica dello yoga è lo stesso tipo di felicità che proviene dai polifenoli del vino rosso. E 'stato dimostrato dalla scienza: i neurotrasmettitori GABA che vengono rilasciati durante lo yoga o dal vino rosso calmano i neuroni iperattivi ... Con 25 anni di esperienza, l’attenta formazione di Danny Paradise (yogi di Sting) e l'esperienza accumulata nella sua fattoria - con alberi da frutta, viti, e animali - Gabriele è l'istruttore perfetto per Palazzo Vecchio e La Dogana. E se la scienza non vi convince, vi dimostreremo i nostri valori. Rispettare la Terra e lo spirito umano - è tangibile nei nostri vini e nella nostra visione della vita. Namaste e Cheers!